Riscossione: un Comune può iscrivere a ruolo i canoni di locazione non pagati e trasmettere il ruolo ad Equitalia?

Riscossione: un Comune può iscrivere a ruolo i canoni di locazione non pagati e trasmettere il ruolo ad Equitalia?

Il testo del quesito:

Un Comune può iscrivere a ruolo canoni di locazione non pagati dopo aver notificato una sorta di ‘avviso di accertamento’ e trasmettere il ruolo ad Equitalia Spa per la riscossione coattiva?”.

La risposta dei ns. esperti.

È stato chiesto un parere in merito alla possibilità per codesto Comune di iscrivere a ruolo canoni di locazione non pagati dopo aver notificato una sorta di “avviso di accertamento” e di trasmettere il ruolo ad Equitalia Spa per la riscossione coattiva.

La problematica impone la preliminare illustrazione del tema relativo ai soggetti legittimati ad avvalersi

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
canoniEquitalialocazioneriscossione

Related Articles

Ritardi nei pagamenti: in G.U. il saggio d’interesse per il secondo semestre 2015

  E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 165 del 22 luglio 2015 il Comunicato del Ministero dell’Economia e delle Finanze

Riduzione canoni locazione P.A.: la Corte toscana ammette un’eccezione per sanare un potenziale effetto negativo per gli Enti

Nella Delibera n. 8 del 3 febbraio 2015 della Corte dei conti Toscana, un Sindaco ha chiesto un parere sull’interpretazione

“Servizi Demografici”: chiarimenti sulla trascrivibilità dei certificati di nascita rilasciati dalle autorità cinesi

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale per i Servizi Demografici ha fornito, con la Circolare n. 18/2015, chiarimenti in materia