Ritardi nei tempi di pagamento: comportano il divieto di stipulare anche Convenzioni ex art. 14 Ccnl. 22 gennaio 2004

Ritardi nei tempi di pagamento: comportano il divieto di stipulare anche Convenzioni ex art. 14 Ccnl. 22 gennaio 2004

Nella Delibera n. 153 del 20 maggio 2015 della Corte dei conti Campania, qualora un Comune abbia registrato nei pagamenti tempi medi superiori a quelli prescritti dall’art. 4 del Dlgs. n. 231/02, ai sensi dell’art. 41, comma 2, del Dl. n. 66/14, convertito dalla Legge n. 89/14, non può “procedere ad assunzioni di personale a qualsiasi titolo, con qualsivoglia tipologia contrattuale, ivi compresi i rapporti di collaborazione coordinata e continuativa e di somministrazione, anche con riferimento ai processi di stabilizzazione in atto. E’ fatto altresì divieto agli enti di stipulare contratti di servizio con soggetti privati che si configurino

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Indennità per i Segretari delle Unioni di Comuni

La richiesta di parere presente nella Delibera Corte dei conti Sardegna 4 novembre 2014, n. 55, ha come oggetto l’interpretazione

Dipendente cessato dal servizio: i vincoli da osservare per la destinazione della somma pari al suo trattamento economico

Nella Delibera n. 110 del 21 settembre 2017 della Corte dei conti Puglia un Sindaco, a seguito dell’entrata in vigore

Spese sostenute a seguito di Ordinanze sindacali contingibili e urgenti: le indicazioni della Corte Calabria sulla contabilizzazione

Nella Delibera n. 98 del 27 ottobre 2016 della Corte dei conti Calabria, un Comune, con Ordinanza sindacale contingibile ed