Segretari comunali: attribuzione della qualifica di “datore di lavoro” ex art. 2 Dlgs. n. 81/08

Segretari comunali: attribuzione della qualifica di “datore di lavoro” ex art. 2 Dlgs. n. 81/08

Un Sindaco ha chiesto alla Corte dei conti Basilicata un parere circa la possibilità di individuare nel Segretario comunale il “datore di lavoro”, ai sensi dell’art. 2 del Dlgs. n. 81/08, nell’ambito della normativa sulla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, soprattutto laddove, in luogo delle figure dirigenziali mancanti, le posizioni apicali siano state assegnate a Responsabili di area e di posizione organizzativa. La Sezione, con la Delibera n. 50 del 29 luglio 2015, afferma che l’attribuzione della qualifica di “datore di lavoro” in capo al Segretario comunale presuppone la mancanza di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ambiente: in G.U. il nuovo “Testo unico forestale”

E’ stato approvato con Dlgs. n. 34 del 3 aprile 2018, pubblicato sulla G.U. n. 92 del 20 aprile 2018,

Elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre 2021: il Ministero dell’Interno pubblica l’Elenco dei 1.157 Enti interessati

Sul sito web del Dipartimento per gli Affari interni e territoriali – Ministero dell’Interno, è stato pubblicato l’Elenco degli Enti

Iva: ai fini della accessorietà è determinante il rapporto di stretta funzionalità tra le prestazioni

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 348 del 17 maggio 2021 ha fornito chiarimenti in merito al trattamento ai