Segretario comunale conferisce l’alta professionalità al Capo Segreteria tecnica del Sindaco: è danno erariale

Segretario comunale conferisce l’alta professionalità al Capo Segreteria tecnica del Sindaco: è danno erariale

 

Nella Sentenza n. 241 dell’11 settembre 2017 della Corte dei conti Lazio, un Segretario comunale aveva conferito la posizione di alta professionalità al Capo Segreteria tecnica del Sindaco, con retribuzione massima prevista e una retribuzione di risultato pari ad un massimo del 30% di quella di posizione. Tutto al di fuori di qualsiasi previsione contrattuale o regolamentare. Inoltre, il Segretario aveva anche apposto il visto contabile rendendo esecutiva la propria Determinazione di conferimento dell’incarico. La Sezione rileva che il quadro normativo di riferimento è rappresentato in materia di alte professionalità dall’art. 2, comma 1, del Dlgs. n. 165/01, dagli

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Mansioni superiori: possono essere riconosciute solo con un incarico formale e se il posto in organico è vacante

Nella Sentenza n. 3431 del 23 giugno 2017 del Tar Campania, un dipendente comunale, inquadrato nel 6° livello, agisce per

Trasparenza: nessuna sospensione per l’obbligo di pubblicare gli emolumenti a carico della finanza pubblica percepiti dai Dirigenti

L’obbligo di pubblicazione degli emolumenti complessivi a carico della finanza pubblica percepiti dai Dirigenti, disposto dall’art. 14, comma 1-ter, del

Riparto sanzioni per violazioni limiti di velocità: definizione quota parte a favore dell’Ente accertatore

Nella Delibera n. 1 del 9 gennaio 2019 della Corte dei conti Autonomie, la questione controversa concerne il rispetto dei