“Servizi Demografici”: chiarimenti relativi alle procedure necessarie per l’avvio della “Anagrafe nazionale della popolazione residente”

Il Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Direzione centrale per i Servizi Demografici, ha fornito – con la Nota 27 gennaio 2014 pubblicata sul proprio sito – chiarimenti relativi agli Allegati “A” e “B” della propria Circolare n. 23 del 15 novembre 2013.

Ricordiamo che nella Circolare n. 23/13 erano state illustrate le modalità operative per porre in essere gli adempimenti legati al passaggio di tutte le Anagrafi comunali a un nuovo sistema di sicurezza in vista della creazione della denominata “Anagrafe nazionale della popolazione residente” (“Anpr”) di cui all’art. 62 del Dlgs. n. 82/05, come modificato dall’art.2, comma 1, del Dl. n. 179/12, convertito dalla Legge n. 221/12.

Con il più recente pronunciamento, la Direzione centrale per i Servizi Demografici ha fornito delucidazioni relative ai contenuti degli Allegati “A” (“Istruzioni operative per le Prefetture”) e “B” (“Istruzioni operative per i Comuni”).

In particolare, per questi ultimi si precisa che:

  1. per completare la nomina del “Responsabile per la sicurezza” occorre compilare i dati richiesti nella Sezione “Settore sicurezza” dell’Area privata del sito web servizidemografici.interno.it;
  2. la richiesta di revoca del certificato di sicurezza deve essere effettuata esclusivamente se si procede alla modifica del “Responsabile per la sicurezza” dopo aver ritirato il Pin presso la Prefettura;
  3. chi avesse necessità di recuperare le credenziali per la trasmissione “Ina-Saia” o “Aire”, dovrà utilizzare le procedure per l’inserimento o modifica dei Responsabili (o confermare i dati già inseriti) e le credenziali saranno inviate all’indirizzo mail del citato Responsabile;
  4. se il Responsabile “Aire” è stato inserito prima del 1° novembre 2013, la sua nomina dev’essere riconfermata (vedi pagg. 35-36, Allegato “B”) e le nuove credenziali “Aire” saranno recapitate al suo indirizzo mail.

Tags assigned to this article:
servizi demografici

Related Articles

Iva: chiarimenti sull’applicabilità dell’aliquota del 10% ad alcuni “dispositivi medici”

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 607 del 18 dicembre 2020, ha fornito chiarimenti in ordine all’applicabilità dell’aliquota Iva

Iva: l’opzione per la separazione delle contabilità tra imponibili ed esenti è possibile anche nell’ambito dello stesso Codice Ateco

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 29 del 17 gennaio 2022, ha fornito chiarimenti in ordine

Aggiudicazione appalto: differenza tra criteri soggettivi di qualificazione e criteri oggettivi di valutazione dell’offerta

Nella Sentenza n. 279 del 17 gennaio 2018 del Consiglio di Stato, i Giudici statuiscono che l’inserimento di requisiti di

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.