“Servizi Demografici”: entro il 18 dicembre 2015 i Comuni devono inviare i dati all’Aire centrale per la predisposizione delle liste elettorali

“Servizi Demografici”: entro il 18 dicembre 2015 i Comuni devono inviare i dati all’Aire centrale per la predisposizione delle liste elettorali

Entro il prossimo 18 dicembre i Comuni devono trasmettere i dati relativi ai cittadini italiani residenti all’estero iscritti nella propria Anagrafe all’Aire centrale, per consentire la predisposizione delle liste elettorali. A stabilirlo è stato il Ministero dell’Interno – Direzione centrale per i Servizi Demografici, che allo scopo ha diramato la Circolare “urgentissima” n. 19 del 30 novembre 2015.

Come ricordato dalla Direzione centrale, l’obbligo di realizzare un elenco aggiornato dei cittadini italiani residenti all’estero, finalizzato alla predisposizione delle liste, è stato introdotto dall’art. 5, della Legge n. 459/01. Le modalità di raccordo, dal punto di vista informatico, tra

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Asili nido comunali: illegittimo l’aumento delle tariffe dopo il perfezionamento delle iscrizioni

Nella Sentenza n. 2398 dell’8 novembre 2016 del Tar Campania, la controversia in esame ha ad oggetto l’aumento delle tariffe

Imposta di bollo: caso d’uso per i contratti d’acquisto sotto soglia stipulati per corrispondenza sul mercato elettronico “Sigeme”

Con l’istanza di Interpello n. 954–15/2017 presentata da un Comune all’Agenzia delle Entrate sono state chiarite le modalità di assolvimento

Limiti all’affidamento di un incarico alle dipendenze della Pubblica Amministrazione per un ex dipendente

Nella Delibera n. 344 del 23 novembre 2016 della Corte dei conti Campania, il parere verte sulle possibilità di conferire