“Servizi Demografici”: il “nulla-osta” al matrimonio per i cittadini siriani dovrà essere richiesto all’Ambasciata di Siria a Vienna

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale per i Servizi Demografici, ha pubblicato in data 24 gennaio 2014 sul proprio sito istituzionale la Circolare n. 3/14, che ha per oggetto “Ambasciata di Siria a Vienna – Tutela consolare dei cittadini siriani residenti in Italia. Nulla osta al matrimonio”.

Con la Circolare, la Direzione centrale ha reso noto che i cittadini siriani residenti in Italia che vogliano sposarsi sul territorio nazionale, dovranno richiedere il “nulla-osta” all’Ambasciata siriana di Vienna. Il motivo è che, così come annunciato dal Ministero degli Affari esteri, la tutela consolare dei cittadini siriani presenti in Italia è affidata a tale Autorità.


Tags assigned to this article:
servizi demografici

Related Articles

Omessa riscossione oneri concessori edilizi: condannati Dirigenti e Funzionari comunali

Nella Sentenza n. 302 dell’8 novembre 2016 della Corte dei conti Lazio, alcuni Dirigenti e Funzionari di un Comune avrebbero

“Fondo di solidarietà comunale”: contributi compensativi per il taglio ai trasferimenti dei Comuni per 10 milioni di Euro

Con Decreto 4 settembre 2019, adottato dal Ministro dell’Interno di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, il cui

Disciplina dei conti giudiziali applicabile agli agenti contabili delle Camere di commercio

La Corte dei conti, Sezioni Riunite in sede consultiva, nella Delibera n. 3 del 24 ottobre 2014 analizza una richiesta

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.