“Servizi Demografici”: il “nulla-osta” al matrimonio per i cittadini siriani dovrà essere richiesto all’Ambasciata di Siria a Vienna

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale per i Servizi Demografici, ha pubblicato in data 24 gennaio 2014 sul proprio sito istituzionale la Circolare n. 3/14, che ha per oggetto “Ambasciata di Siria a Vienna – Tutela consolare dei cittadini siriani residenti in Italia. Nulla osta al matrimonio”.

Con la Circolare, la Direzione centrale ha reso noto che i cittadini siriani residenti in Italia che vogliano sposarsi sul territorio nazionale, dovranno richiedere il “nulla-osta” all’Ambasciata siriana di Vienna. Il motivo è che, così come annunciato dal Ministero degli Affari esteri, la tutela consolare dei cittadini siriani presenti in Italia è affidata a tale Autorità.


Tags assigned to this article:
servizi demografici

Related Articles

“Art-bonus”: non vi rientrano le erogazioni liberali per il generico sostegno alle Fondazioni

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’istanza di Interpello n. 78 del 22 novembre 2018, ha chiarito che le erogazioni

Revisione parziale del classamento: è soggetto alle stesse regole della revisione non parziale

Nell’Ordinanza n. 12605 del 10 maggio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che il procedimento di

Appalti riservati: la riserva è limitata a chi persegue l’integrazione sociale e professionale delle persone con disabilità o svantaggiate

Nella Delibera n. 207 del 1° marzo 2017 dell’Anac, viene chiesto un parere in ordine alla disposizione di cui all’art.

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.