Soccorso istruttorio: non costituiscono irregolarità insanabili la mancata datazione del cv e allegazione del documento di identità

Soccorso istruttorio: non costituiscono irregolarità insanabili la mancata datazione del cv e allegazione del documento di identità

Nella Sentenza n. 444 del 28 ottobre 2016 del Tar Molise, un Comune ha indetto una procedura selettiva finalizzata all’acquisizione di servizi di mediazione familiare per esigenze socio-assistenziali. La ricorrente ha partecipato, collocandosi al secondo posto della graduatoria e si duole del fatto che la prima classificata sia stata ammessa alla procedura selettiva sebbene non avesse allegato all’autocertificazione la copia del documento d’identità e non avesse datato il curriculum professionale versato nella documentazione allegata alla domanda di partecipazione. Vengono lamentati, inoltre, alcuni vizi della procedura.

I Giudici rilevano che l’art. 83, comma 9, del Dlgs. n. 50/16, prevede che costituiscano

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Bando di gara che richiede la sigillatura della busta dell’offerta: mancato adempimento giustifica l’esclusione

  Nella Sentenza n. 2240 del 27 settembre 2017 del Tar Sicilia, la questione controversa in esame riguarda un concorrente

Tari: pubblicate dall’Arera nuove disposizioni in materia di “Trasparenza” nel “Servizio di gestione dei rifiuti”

È stato pubblicato sul sito web istituzionale dell’Arera il Documento n. 352/2019/Rif del 30 luglio 2019, rubricato “Disposizioni in materia

Appalto a corpo: non è essenziale l’analisi dei prezzi delle migliorie

Nella Delibera n. 587 dell’8 luglio 2020 dell’Anac, unaSocietà ha contestato l’aggiudicazione della gara ad altra Società per la mancanza,