Società concessionaria riscossione tributi: il mancato riversamento al Comune costituisce danno erariale

Società concessionaria riscossione tributi: il mancato riversamento al Comune costituisce danno erariale

Nella Sentenza n. 34 del 6 febbraio 2017 della Corte dei conti Puglia, la questione controversa in esame riguarda la richiesta di risarcimento per danno erariale a titolo di responsabilità contabile per il mancato versamento, in favore di un Comune, delle somme riscosse da una Società a titolo di Tarsu, Ici ed altre entrate patrimoniali, nel periodo dal1°gennaio 2011 al 31 maggio 2012, in applicazione degli obblighi scaturenti dal rapporto contrattuale esistente tra Ente e Concessionario. Di tale danno sono chiamati a rispondere, a titolo di responsabilità contabile dolosa in sede giuscontabile, la Società nonché gli altri convenuti che all’epoca

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Assunzioni Enti locali: via libera dalla Conferenza Stato-Città al Decreto attuativo del Dl. n. 34/2019

La Conferenza Stato-Città nella seduta dell’11dicembre 2019 ha dato il via libera al Decreto attuativo dell’art. 33, comma 2 del

Trasmissione telematica dei corrispettivi: sì all’utilizzo di software che automatizzino le procedure se rispettano le prescrizioni dell’Agenzia

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 413 del 25 settembre 2020, ha dati indicazioni sulla possibilità

“Fondo di solidarietà comunale 2016”: in G.U. le rettifiche degli importi determinate a seguito delle verifiche dei gettiti Imu e Tasi

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 82 del 7 aprile 2017 il Decreto 3 aprile 2017, emanato dal Ministero dell’Interno