Soppressione del trattenimento in servizio e risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro: le linee interpretative della Funzione pubblica

Soppressione del trattenimento in servizio e risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro: le linee interpretative della Funzione pubblica

Le misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l’efficienza degli Uffici giudiziari contenute nel Dl. n. 90/14 hanno previsto, tra l’altro, disposizioni finalizzate a favorire il ricambio generazionale nelle Pubbliche Amministrazioni.

In particolare, l’art. 1 della citata disposizione legislativa ha abrogato la disciplina generale dell’istituto del trattenimento in servizio dei dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni contenuta nell’art. 16 del Dlgs. 30 dicembre 1992, n. 503, prevedendo altresì una ridefinizione della risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro da parte delle Pubbliche Amministrazioni, attraverso la modifica del comma 11 dell’art. 72 del Dl. 25 giugno 2008, n. 112, convertito

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Anticorruzione: la relazione annuale del Responsabile della prevenzione dovrà essere pubblicata entro il 31 dicembre

Con una Nota datata 25 novembre 2014, l’Autorità nazionale Anticorruzione ha annunciato che, a breve, renderà disponibile sul proprio sito

Revisori Enti Locali: approvato l’avviso per l’iscrizione nell’Elenco in vigore dal 1°gennaio 2016

Il Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, con il Comunicato 27 ottobre 2015, pubblicato sul proprio

Ici: è dovuta per le aree c.d. “scoperte” che risultino indispensabili al Concessionario del bene demaniale per lo svolgimento della sua attività

Nell’Ordinanza n. 7771 del 9 aprile 2020 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità affermano che, in tema di