Sostituto d’imposta: trattamento fiscale delle somme liquidate da una Asl ad un Medico a seguito di Sentenza

Sostituto d’imposta: trattamento fiscale delle somme liquidate da una Asl ad un Medico a seguito di Sentenza

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 222 del 29 marzo 2021, ha fornito chiarimenti in ordine al trattamento fiscale delle somme liquidate da parte di un’Asl a seguito di Sentenza, nell’ambito di un rapporto di parasubordinazione.

Nella fattispecie in esame, il rapporto di lavoro con l’Azienda sanitaria istante ha generato, fiscalmente, nei confronti del ricorrente – un Medico – reddito assimilato a quello di lavoro dipendente, ai sensi dell’art. 50, comma 1, lett. c-bis), del Dpr. n. 917/1986 (Tuir).

Al riguardo, il successivo art. 52 del Tuir, al comma 1 dispone che, “ai fini della determinazione

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Contributi consortili: onere della prova al contribuente secondo il Tar Toscana

Nella Sentenza n. 734 del 6 maggio 2019 della Ctr Toscana, i Giudici affermano che, in tema di contributi consortili,

Iva: la Corte di Giustizia interviene sul trattamento fiscale di una strada comunale ampliata da una impresa per svolgere la propria attività

Corte di Giustizia Ue, Sentenza 16 settembre 2020, n. C-528/19 Con la corposa Sentenza in commento la Corte di Giustizia

Iva: le somme erogate dalla Regione alle Comunanze agrarie per la realizzazione di Piani forestali rappresentano dei contributi

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 79 del 22 novembre 2018, ha chiarito che le somme

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.