“Spesometro 2017”: posticipato al 28 settembre il termine per la Comunicazione delle fatture emesse e ricevute

“Spesometro 2017”: posticipato al 28 settembre il termine per la Comunicazione delle fatture emesse e ricevute

Con il Comunicato-stampa n. 147 del 1° settembre 2017, il Mef anticipa la terza proroga dello “Spesometro 2017” relativo al primo semestre 2017, ai sensi dell’art. 21, del Dl. n. 78/10, in seguito alle continue richieste di Professionisti, intermediari e contribuenti.

Viene quindi posticipata dal 18 settembre al 28 settembre 2017, quindi “soltanto” di circa 10 giorni, la scadenza per la Comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei dati delle fatture emesse e ricevute relative al primo semestre del 2017. Per l’ufficialità si attende la pubblicazione in G.U. del Dpcm di proroga.

Sembra essere confermata, sia la scadenza del 28 febbraio 2018 per il secondo semestre 2017, sia il mancato esonero degli Enti Locali da tale adempimento.

Rammentiamo per completezza, in riferimento alle sanzioni, la recente Risoluzione n. 104/E del 28 luglio 2017.

Il differimento in oggetto viene evidentemente incontro soltanto parzialmente alle esigenze dei contribuenti e di soggetti intermediari, non risolvendo quindi i problemi operativi della Comunicazione in oggetto visti i numerosi adempimenti fiscali nei mesi di settembre-ottobre, tra cui anche la Comunicazione dell’esito delle liquidazioni periodiche del secondo trimestre 2017, la cui scadenza è rimasta al 18 settembre 2017 (visto che il giorno 16 cade di sabato).


Related Articles

Privacy: faq del Garante sul Responsabile della protezione dei dati in ambito pubblico

Il Garante Privacy ha pubblicato sul sito dell’Autorità (www.gpdp.it) le nuove faq relative alla figura del Responsabile della protezione dei

“Next Generation Eu – EuroPA Comune”: la “casa” digitale in cui gli Enti Locali e il Pnrr si incontrano

Nasce il Portale “Next Generation Eu – EuroPA Comune” come strumento a supporto degli Enti Locali per seguire il Pnrr

“Patto orizzontale nazionale”: aggiornato il Prospetto sul dettaglio della variazione del saldo di finanza pubblica

Con una Nota pubblicata il 7 luglio 2016 sul proprio sito istituzionale, il Mef-Ragioneria generale dello Stato ha reso noto