“Split payment”: in G.U. il Dm. che modifica quello emanato lo scorso 27 giugno, attenzione alle diverse date di decorrenza degli obblighi

“Split payment”: in G.U. il Dm. che modifica quello emanato lo scorso 27 giugno, attenzione alle diverse date di decorrenza degli obblighi

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 171 del 24 luglio 2017 il Decreto Mef 13 luglio 2017, contenente modifiche al recente Dm. 27 giugno 2017, modificativo del Dm. 23 gennaio 2015 ed attuativo delle nuove disposizioni sullo “split payment” introdotte dall’art. 1 del Dl. n. 50/17, convertito con modificazioni dalla Legge n. 96/17.

Rinviando ai precedenti commenti al Decreto pubblicati su questo sito (“Split payment”: un nuovo Decreto modificativo di quello emanato il 27 giugno scorso e nuovi Elenchi delle P.A. creano altre incertezzeQuer pasticciaccio brutto dello “split payment” per le Società partecipate dagli Enti

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Incentivi per funzioni tecniche: possibilità di adottare un Regolamento “ora per allora”

Nella Delibera n. 31 del 3 aprile 2019 della Corte dei conti Liguria, viene chiesto se, nel caso in cui

“Split payment”: emanato il correttivo al Dm. Mef, con la riduzione dei vincoli per ottenere i rimborsi Iva

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento delle Finanze, ha pubblicato sul proprio sito istituzione il Dm. 20 febbraio

Quota incentivo funzioni tecniche da corrispondere al personale di un Ente Locale; dove assegnarlo ?

Il testo del quesito. “All’Ufficio ‘Servizi finanziari’ del Comune è pervenuta una Determinazione di aggiudicazione definitiva di una procedura di