Stabilizzazione del personale precario e scorrimento di graduatoria concorsuale: discrezionalità dell’Amministrazione

Stabilizzazione del personale precario e scorrimento di graduatoria concorsuale: discrezionalità dell’Amministrazione

Nella Sentenza n. 6004 del 5 dicembre 2014 del Consiglio di Stato, un soggetto risultato idoneo al concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di un posto di Istruttore amministrativo, bandito da una Amministrazione provinciale, chiedeva l’annullamento della Delibera della Giunta provinciale, avente ad oggetto la stabilizzazione del personale precario e aggiornamento del fabbisogno di personale per il triennio 2009-2011. In particolare, con tale Delibera l’Ente aveva provveduto a stabilizzare 17 precari, ai sensi dell’art. 3, commi 90 e 94, della Legge n. 244/07, nella parte in cui, invece di utilizzare la graduatoria, ancora valida, del concorso in

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.


Related Articles

Imu: Circolare Mef sulle novità introdotte dalla “Legge di bilancio 2020”

È stata pubblicata sul sito web istituzionale del Mef la Circolare 18 marzo 2020, n. 1/Df, rubricata “Imposta municipale propria

Iva: non si applica il “reverse charge” all’attività di verifica di impianti elettrici di messa a terra

Con la Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n. 111/E del 11 agosto 2017, viene confermata l’inapplicabilità del “reverse charge” all’attività di

Assunzione di personale educativo e scolastico a tempo determinato: limiti di spesa

Nella Delibera n. 65 del 28 luglio 2020 della Corte dei conti Liguria, un Comune ha chiesto se corrisponda a