Tarsu: applicabilità del principio “full cost recovery”

Tarsu: applicabilità del principio “full cost recovery”

Nella Delibera n. 10 del 3 febbraio 2015 della Corte dei conti Abruzzo, un Sindaco ha chiesto se, con riferimento al costo del servizio di gestione dei rifiuti urbani (escluso lo smaltimento) per gli anni 2007-2008, sia applicabile il principio della copertura integrale dei costi per calcolare il costo annuale del servizio, in vigenza di Tarsu.

La Sezione ha osservato che in tema di Rifiuti solidi urbani viene stabilito, con il Dlgs. n. 507/93, che, a decorrere dall’1° gennaio 1994, i Comuni “debbono istituire una tassa annuale” da applicarsi in base a tariffa, secondo appositi regolamenti comunali, a

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
full cost recoveryRifiutiTarsu

Related Articles

Riduzione 10% indennità 2008-2011: le somme indebitamente corrisposte agli Amministratori devono essere recuperate

Nella Delibera n. 79 del 15 aprile 2016, la Corte dei conti Abruzzo si è espressa sul tema della riduzione

Cartella di pagamento: è nulla se non è preceduta dalla comunicazione dell’esito del controllo

Nell’Ordinanza n. 1813 del 29 gennaio 2016 della Corte di Cassazione, i Giudici affermano che, in tema di imposte sui

Le concessioni cimiteriali fra gestione amministrativa e aspetti fiscali

La natura giuridica delle concessioni La disciplina delle concessioni cimiteriali trova la sua fonte del diritto primaria, oltre che nel