Tarsu: la pretesa fondata sul Regolamento comunale annullato dal Tar è illegittima  

Tarsu: la pretesa fondata sul Regolamento comunale annullato dal Tar è illegittima   

Nella Sentenza n. 3276/01/14 della Ctp Lecce, i Giudici ritengono nulla la richiesta di pagamento Tarsu fondata su un Regolamento comunale che il Tar con Sentenza aveva ritenuto illegittimo. Nello specifico i Giudici leccesi sottolineano che il provvedimento impugnato era stato emesso in aperta violazione dei principi amministrativi che regolano e giustificano l’azione della Pubblica Amministrazione nonché in violazione dell’art. 68 del Dlgs. n. 507/93. Quindi in sostanza la Ctp annulla la cartella esattoriale per la Tarsu perché il Regolamento comunale era stato ritenuto illegittimo dal Tar.


Tags assigned to this article:
regolamentotarTaru

Related Articles

Versamento somme agli Uffici provinciali dell’Agenzia delle Entrate: estesi anche al Modello “F24EP” i codici-tributo recentemente istituiti

I codici-tributo per il versamento delle somme da corrispondere agli Uffici provinciali-Territorio dell’Agenzia delle Entrate, istituiti dalla recente Risoluzione n.

Patto di stabilità: il mancato rispetto implica l’impossibilità di prevedere risorse aggiuntive per la Contrattazione integrativa

  Nella Delibera n. 32 del 3 febbraio 2017 della Corte dei conti Sicilia una Provincia ha chiesto se il

Appalto di lavori sotto la soglia comunitaria: oneri di pubblicità

Nel Parere n. 55 del 22 aprile 2015, l’Anac afferma che in una procedura di affidamento di lavori sotto soglia