Tassa di iscrizione all’Ordine dei Giornalisti del Sindaco: non rientra tra le spese di rappresentanza

Tassa di iscrizione all’Ordine dei Giornalisti del Sindaco: non rientra tra le spese di rappresentanza

Nella Delibera n. 31 del 3 febbraio 2016 della Corte dei conti Lombardia, la Sezione rileva che la nozione di “spesa di rappresentanza” si configura quale voce di costo essenzialmente finalizzata ad accrescere il prestigio e la reputazione della singola Pubblica Amministrazione verso l’esterno. Le relative spese devono assolvere il preciso scopo di consentire all’Ente Locale di intrattenere rapporti istituzionali e di manifestarsi all’esterno in modo confacente ai propri fini pubblici. Dunque, dette spese devono rivestire il carattere dell’inerenza, nel senso che devono essere strettamente connesse con il fine di mantenere o accrescere il ruolo, il decoro e

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Codice della Strada”: la depenalizzazione della guida senza patente e le altre novità introdotte dagli ultimi interventi normativi

Con i Dlgs. 15 gennaio 2016, nn. 7 ed 8, recanti, rispettivamente, “Disposizioni in materia di abrogazione di reati e

L’autonomia regionale differenziata in itinere e il “Disegno di legge Boccia”

Premessa Si inscrive sicuramente nel quadro degli altri approfondimenti già pubblicati in questa Rivista sull’autonomia regionale differenziata. Ma si tratta,

“Opencantieri”: il Mit mette in rete tutti i dati sulle opere pubbliche strategiche in Italia

Parte l’operazione trasparenza per le opere pubbliche strategiche. Con il Comunicato 23 novembre 2015, la Presidenza del Consiglio dei Ministri