Terza dose vaccino Covid, Pregliasco: “A tutti con colpo coda virus”

Terza dose vaccino Covid, Pregliasco: “A tutti con colpo coda virus”

“Al momento la Fda ha detto di vaccinare con la terza dose” di vaccino anti covid “le persone fragili, dopo di che vedremo in autunno-inverno, dove purtroppo credo che un colpo di coda del virus ci sarà e allora forse dovremo fare un richiamo universale. Io però immagino una prospettiva dove il vaccino anti covid si affiancherà a quello antinfluenzale, con la stessa modalità, quella di offrire il richiamo annuale soprattutto alle persone più a rischio”. Lo ha detto il virologo Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario Irccs Galeazzi di Milano, intervenuto a ‘264 zoom’ su Cusano Italia Tv. 

Oggi si sta cominciando con gli immunodepressi, cosa diversa da quello che si farà nel prossimo futuro in termini di richiamo per le persone più a rischio – ha proseguito Pregliasco -. Si sta prendendo atto che c’è la necessità di fare una dose ulteriore, una schedula a tre dosi per le persone immunodepresse e la terza dose si potrà fare già a 28 giorni dalla seconda perché si tratta proprio di un ciclo di conferma e di rinforzo. Nel breve periodo però – osserva – è stato già deciso di dare un rinforzo, un richiamo forse periodico, quindi non terza dose in senso stretto, per le persone più anziane, in particolare chi è ricoverato nelle rsa, per gli operatori sanitari, perché si è visto che questi vaccini dopo 6 mesi cominciano a perdere un po’ di efficacia nel prevenire l’infezione. La cosa non ci inquieta più di tanto perché per i coronavirus nemmeno i guariti sono sicuri di rimanere protetti”.  


Related Articles

Cremona: frode ed evasione fiscale, imprenditore denuncia Procura Venezia e Gdf

Marco Melega, l’imprenditore cremonese accusato di frode ed evasione fiscale in un’indagine della Procura di Cremona, denuncia la Procura di

Pena di morte: D’Elia (Nessuno tocchi Caino): “Costruire scuole non carceri come antidoto a crimine’

E’ la donna la protagonista quest’anno della Giornata mondiale ed europea contro la pena di morte. “Vittima invisibile” delle esecuzioni

Covid Abruzzo, 99 contagi e un decesso: bollettino 17 agosto

Sono 99 i nuovi contagi da coronavirus registrati oggi, 17 agosto, in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.