“Tosap/Cosap”: estesi i codici-tributo per il versamento anche a Province e Città metropolitane

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 39/E del 13 maggio 2016, ha stabilito che dal 1° giugno 2016 possono essere utilizzati i codici-tributo istituti dalla Risoluzione n. 74/E del 18 maggio 2004 ai fini del versamento, tramite Modello “F24”, delle somme dovute a titolo di Tosap/Cosap dei relativi eventuali interessi e sanzioni nei confronti dei Comuni che stipulano apposita Convenzione con l’Agenzia delle Entrate, anche in favore di Province e Città metropolitane, ferma restando la condizione della stipula di apposita Convenzione con l’Agenzia delle Entrate.

Di seguito riportiamo i codici oggetto della Risoluzione:

  • 3931” –
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Astensione obbligatoria di componenti di Commissione di concorso

Nella Sentenza n. 999 del 25 gennaio 2019 del Tar Lazio, i Giudici affermano che la particolare vicinanza tra un

Ztl: in caso di più violazioni a distanza di ore si applica una sanzione per ogni accesso illegittimo

Nella Sentenza n. 26434, del 16 dicembre 2014, della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità hanno chiarito che in

Variazioni rendita catastale: non si applicano quando si tratti di modifiche dovute a correzioni di errori materiali di fatto

Nella Sentenza n. 20463 del 28 agosto 2017 della Corte di Cassazione, viene sollevato da parte di un contribuente la