Trasferimenti erariali: disposto il pagamento in acconto dell’Iva sul “Trasporto pubblico locale” per l’anno 2014

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale per la Finanza locale, con il Comunicato 10 giugno 2014, ha informato che, con Provvedimento 5 giugno 2014, è stato disposto il pagamento in acconto per l’anno 2014 del contributo spettante agli Enti Locali titolari di contratto di servizio in materia di “Trasporto pubblico” previsto dall’art. 9, comma 4, della Legge 7 dicembre 1999, n. 472.
Questo ovviamente vale per quegli Enti che, entro il termine perentorio del 28 febbraio 2014, abbiano prodotto le certificazioni di cui ai Modelli riportati nel Dm. 22 dicembre 2000 (Modello “B” – dato presunto dell’Iva pagata per la gestione del Servizio “Trasporto pubblico” per l’anno 2013), così come stabilito dalla Direzione centrale per la Finanza locale con la Circolare n. 1/14 del 5 febbraio 2014.
Per eventuali quesiti e problematiche amministrative, è possibile rivolgersi alla Sig.ra Amelia Mazzariello e alla Sig.ra Evelina Di Prisco allo 06/46548158, nonché alla Sig.ra Daniela Persiani allo 06/46548159.


Tags assigned to this article:
IVAtpltrasferimenti

Related Articles

Incentivi per funzioni tecniche: non sono erogabili in assenza di un quadro economico

Nella Delibera n. 25 del 19 marzo 2019 della Corte dei conti Piemonte, viene chiesto un parere sull’interpretazione delle previsioni

“Servizi Demografici”: le nuove formule per la redazione degli atti dello Stato civile

Con il Decreto 9 dicembre 2014 – la cui pubblicazione è stata resa nota sulla Gazzetta Ufficiale n. 6 del

“Tpl”: la Corte di giustizia europea deciderà se i contratti di servizio pubblico possono essere affidati in via diretta per i servizi minimi

Consiglio di Stato – Ordinanza n. 4303 del 16 luglio 2018   Il Consiglio di Stato, con l’Ordinanza collegiale n.

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.