Trasmissione telematica dei corrispettivi: esclusi i Servizi di “Mensa” e “Trasporto”, ma i tempi per l’accertamento restano quelli ordinari

Trasmissione telematica dei corrispettivi: esclusi i Servizi di “Mensa” e “Trasporto”, ma i tempi per l’accertamento restano quelli ordinari

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 159 del 27 maggio 2019, ha ribadito che i Servizi di “Mensa” e “Trasporto” – nella fattispecie erogati dall’Impresa istante ai propri dipendenti, ma lo stesso può valere anche nel caso degli Enti Locali – esclusi dall’obbligo di certificazione dei corrispettivi ai sensi dell’art. 2, comma 1, del Dpr. n. 696/1996, non sono soggetti all’obbligo di memorizzazione ed invio telematico dei corrispettivi giornalieri previsto dall’art. 2, comma 1, del Dlgs. n. 127/2015.

L’Agenzia ha ricordato che tale ultima norma prevede che, “a decorrere dal 1°

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Premi Agenda Digitale 2018”: aperte le iscrizioni

Anche per quest’anno si rinnova l’iniziativa “Premi Agenda Digitale 2018”, sostenuta dal Politecnico di Milano – “Osservatori Digital Innovation”, in

Armonizzazione contabile: settimo Decreto di aggiornamento dei Principi contabili e degli Schemi di bilancio allegati al Dlgs. n. 118/11

E’ stato pubblicato sul sito Arconet, nella Sezione “Normativa”, il settimo Decreto interministeriale 11 agosto 2017, che va a modificare

Incarichi a dipendenti pubblici: l’omessa comunicazione dei compensi non è sanzionabile

Nella Sentenza n. 25752 del 14 dicembre 2016, la Corte di Cassazione si esprime su quanto statuito dall’art. 53, comma

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.