Trasmissione telematica dei corrispettivi: esclusi i Servizi di “Mensa” e “Trasporto”, ma i tempi per l’accertamento restano quelli ordinari

Trasmissione telematica dei corrispettivi: esclusi i Servizi di “Mensa” e “Trasporto”, ma i tempi per l’accertamento restano quelli ordinari

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 159 del 27 maggio 2019, ha ribadito che i Servizi di “Mensa” e “Trasporto” – nella fattispecie erogati dall’Impresa istante ai propri dipendenti, ma lo stesso può valere anche nel caso degli Enti Locali – esclusi dall’obbligo di certificazione dei corrispettivi ai sensi dell’art. 2, comma 1, del Dpr. n. 696/1996, non sono soggetti all’obbligo di memorizzazione ed invio telematico dei corrispettivi giornalieri previsto dall’art. 2, comma 1, del Dlgs. n. 127/2015.

L’Agenzia ha ricordato che tale ultima norma prevede che, “a decorrere dal 1°

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Tributi: Delibere tardive non sono invalide ma solo inefficaci per l’anno di riferimento

Nella Sentenza n. 4104 del 29 agosto 2017 del Consiglio di Stato, i Giudici si esprimono sulle Delibere tributarie “tardive”,

“Decreto fiscale”: le novità fiscali e in materia di riscossione introdotte dal Dl. n. 193/16 in seguito alla Legge di conversione n. 225/16

In seguito alla pubblicazione sulla G.U. n. 282 del 2 dicembre 2016 – Supplemento Ordinario n. 53, della Legge di

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.