Ucraina, Cremlino: “Dopo referendum tentativi riconquista saranno attacchi a Russia”

Ucraina, Cremlino: “Dopo referendum tentativi riconquista saranno attacchi a Russia”

(Adnkronos) – Dopo un esito positivo dei referendum per l’annessione, la Russia “assolutamente” considererà i tentativi dell’Ucraina di riprendere il Donbass e altri territori come un attacco a suoi territori. Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov. 

Peskov ha precisato che dopo una decisione di aderire alla Federazione russa “immediatamente entrerà in vigore la Costituzione russa in relazione ai territori”.  

“Se c’è un atto di ingresso di questi territori nella Federazione Russa, di conseguenza, le disposizioni pertinenti della nostra costituzione funzioneranno già”, ha concluso.  


Related Articles

Covid oggi Lazio, 595 contagi e 10 morti: a Roma 250 casi

Sono 595 i nuovi contagi da coronavirus nel Lazio secondo il bollettino di oggi, 15 novembre. Si registrano inoltre altri

Covid, Galli sbotta in tv: “Non dovevo venire…”

“Non vengo in tv per gloria o per denaro, respingo 9 richieste su 10 che ricevo. Se avessi saputo, non

Green pass, Fico: “No in Parlamento, impossibile chiedere chi vaccinato”

“Non mi sento vicino alle posizioni di chi dice qui si entra solo con il Green pass”. Lo ha detto

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.