Amministratori comunali: la Corte emiliana rinvia alla Sezione Autonomie il giudizio sull’incremento delle indennità ex Dm . 119/00

Amministratori comunali: la Corte emiliana rinvia alla Sezione Autonomie il giudizio sull’incremento delle indennità ex Dm . 119/00

Nella Delibera n. 214 del 20 novembre 2014 della Corte dei conti Emilia Romagna un Sindaco ha inoltrato una richiesta di parere avente ad oggetto le indennità di funzione e i gettoni di presenza previsti in favore degli Amministratori degli Enti Locali. In particolare, il Comune domanda se possa legittimamente procedere alla maggiorazione, nella misura del 3%, dell’importo delle indennità e dei gettoni di presenza in favore degli Amministratori comunali, ai sensi dell’art. 2, comma 1, lett. b), del Dm. n. 119/00. Ciò, in considerazione della circostanza che sussiste il presupposto per deliberare tale maggiorazione, in quanto la percentuale delle entrate proprie del Comune, rispetto al totale, è superiore alla media regionale per fascia demografica di appartenenza. La Sezione osserva che sarebbe utile l’adozione di una Delibera di orientamento in materia, occorrendo risolvere una questione di massima di particolare importanza e di obiettiva complessità, nonché avente rilevanza generale, in quanto suscettibile di diffusa applicazione. In particolare, sembra oggettivamente di difficile interpretazione il quadro normativo in argomento, pertanto meritevole di una pronuncia della Sezione delle Autonomie, o delle Sezioni Riunite, allo scopo di evitare che possano affermarsi interpretazioni contrastanti. Peraltro, è indubbio che la questione presenta un quid novi rispetto a quella già decisa dalla Sezione delle Autonomie con la Deliberazione n. 24/2014 e tale circostanza giustificherebbe l’adozione di un’ulteriore pronunciamento.


Tags assigned to this article:
aumentoCorte dei contiindennità

Related Articles

Ici: la tassazione delle aree scoperte

Nell’Ordinanza n. 10287 del 12 aprile 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che in tema d’Ici,

Accessibilità dei siti web e applicazioni mobili: pubblicate le nuove “Linee-guida”

Il 24 settembre 2020 sono state pubblicate sul sito dell’Agid (“Agenzia per l’Italia digitale”) le nuove “Linee-guida sull’accessibilità degli strumenti

Processi di valorizzazione dei beni culturali: iniziative di partenariato pubblico-privato

Nella Delibera n. 8 del 4 agosto 2016, la Corte dei conti, Sezione centrale di controllo sulla gestione delle Amministrazioni