Amministrazione trasparente: Monitoraggio conoscitivo Anac

Amministrazione trasparente: Monitoraggio conoscitivo Anac

L’Anac, l’11 novembre 2019, ha reso noto, con l’intento di comprendere quanto sia avvertita l’importanza della Trasparenza quale misura di prevenzione della corruzione e quanto vengano utilizzati dai cittadini gli strumenti a disposizione, la seconda edizione del Monitoraggio conoscitivo sulle visualizzazioni della Sezione “Amministrazione trasparente” nei siti istituzionali dei 20 capoluoghi di Regione. A conferma del crescente interesse verso l’attività amministrativa dei Comuni, rispetto al precedente Monitoraggio sale il numero complessivo degli accessi. Fra gennaio 2018 e agosto 2019, le visualizzazioni sono state 3.945.890 contro le 3.783.555 del periodo gennaio 2016-agosto 2017 (+4,3%). In particolare, è da segnalare il risultato registrato a Venezia, dove nel periodo di riferimento gli accessi sono stati oltre 750mila, quasi il triplo rispetto al numero degli abitanti. Numeri in crescita in quasi tutte le Città, con i casi particolari di Palermo – dove le visite sono quasi quintuplicate (da 41mila nel 2016-2017 a oltre 200mila) – ed Ancona (da 80mila a 235mila). La Sotto-sezione “Bandi di gara e contratti” risulta essere la più vista con il 39,7% delle visualizzazioni (+10,7% rispetto alla precedente rilevazione). A seguire, le pagine relative all’Organizzazione con il 32,6% (+7,9%).


Related Articles

Sanzioni “Codice della Strada”: Anci, “Nessun aumento degli incassi, variazione accertamenti è dovuto a nuove regole contabili”

Con la Nota 12 giugno 2017, l’Anci è intervenuta sul tema della sicurezza stradale per smentire alcuni dati circolati nei

Procedure di gara: niente esclusione se l’offerta economica appare completa in tutti i suoi elementi costitutivi

Nel Parere n. 60 del 22 aprile 2015 dell’Anac, un Comune ha presentato istanza di parere relativamente alla procedura aperta

Iva: aliquota ordinaria per l’acquisto di apparecchi per l’aerosol terapia

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 32 del 7 febbraio 2020, ha chiarito che si applica

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.