Centrale unica di committenza: bozza di Deliberazione di Consiglio comunale di approvazione dello Schema di convenzione (II parte)

Centrale unica di committenza: bozza di Deliberazione di Consiglio comunale di approvazione dello Schema di convenzione (II parte)

SEGUE DA QUESTO PRECEDENTE ARTICOLO

Alla Delibera del Consiglio comunale di approvazione dello schema di Convenzione per la Costituzione della Centrale di committenza, si allega di seguito la bozza di Convenzione medesima.

 

L’anno duemilaquattordici________addì___________del mese di ______________ nella Residenza Municipale di______________ con il presente accordo, da valere per ogni effetto di legge,

TRA

1) ………………… nato a ……………. il…………………………. e residente ad ………….in via………………………..n………………….., Funzionario comunale, domiciliato per la carica in ……………., Piazza…………. n……….., il quale dichiara di agire nella sua qualità di Responsabile dell’area Affari Generali in nome, per conto e nell’interesse dell’Ente “Comune di X” con sede

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
centrali uniche committenza

Related Articles

Nomina Commissario Asp: incompatibile il candidato Sindaco di un Comune della stessa Provincia

Nella Delibera n. 66 del 2 settembre 2015 dell’Anac, il Presidente di una Regione aveva nominato a Commissario straordinario di

“Fondo di solidarietà comunale”: criteri di formazione e riparto per l’anno 2022

È stato pubblicato in G.U., Serie generale n. 23 del 6 giugno 2022, il Dpcm. 3 maggio 2022, rubricato “Criteri

“Pnrr”: sono 23 le riforme legate al “Piano” che devono essere approvate o attuate entro il 2021

Come emerge dalla roadmap diffusa da Palazzo Chigi legata al “Pnrr” e destinata ai Ministri, tra le 63 riforme legate