Certificazione di qualità: prescindono dalle dimensioni e dal settore di attività dell’Azienda

Certificazione di qualità: prescindono dalle dimensioni e dal settore di attività dell’Azienda

Nella Sentenza n. 4937 del 28 ottobre 2015 del Consiglio di Stato, i Giudici rilevano che, come osservato dalla giurisprudenza a proposito delle norme Uni En Iso 9000, anche quelle Uni En Iso 9001/2008 si risolvono in una serie articolata di requisiti generali, la cui esistenza garantisce un determinato livello qualitativo della struttura aziendale e dei processi lavorativi, in modo da assicurare il controllo delle operazioni che influiscono sui prodotti e sulle prestazioni con risorse, la corretta esecuzione dei rapporti contrattuali e la soddisfazione del cliente. Caratteristiche qualitative che, come tali, prescindono dalle dimensioni e dal settore di attività dell’azienda.

Infatti, la giurisprudenza si esprime così: “codificano gli standard industriali e commerciali, le regole organizzative e i principi vigenti nei paesi industrializzati che un’azienda deve seguire per i processi produttivi, ma non attengono alle modalità con le quali si fabbricano specifici prodotti o si rendono individuati servizi; ed è per questa ragione che la certificazione di qualità attiene agli aspetti gestionali dell’impresa, intesa nel suo complesso, e non ai prodotti da essi realizzati ovvero alle attività ed ai processi produttivi per cui sia specificamente abilitata”. Inoltre, con specifico riferimento alla certificazione Uni En Iso 9001/2008, è stato puntualizzato che essa definisce i requisiti, di carattere generale, implementabili da ogni tipologia di organizzazione relativa al settore di accreditamento ed è comprensiva delle capacità dell’impresa certificata di governare le caratteristiche del servizio o dei prodotti forniti, in modo da erogare effettivamente la qualità attese, ricomprendendo anche i c.d. servizi di governo.

Consiglio di Stato – Sentenza n. 4937 del 28 ottobre 2015


Related Articles

“Codice della Strada”: trovato l’accordo sulle strisce blu, sanzioni per chi sosta oltre orario

Raggiunto l’accordo tra Anci, Ministero dell’Interno e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in tema di sosta oltre orario sulle

Registrazione telematica dei contratti di locazione: chiarito il formato corretto dei documenti allegati

Con la Risposta n. 374 del 10 settembre 2019, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito agli adempimenti per

Trasferimenti erariali: allo studio di Bruxelles un provvedimento per finanziare la messa in sicurezza degli edifici scolastici

“Oggi il Sottosegretario all’Interno Bocci ha annunciato che in sede comunitaria si sta discutendo un provvedimento che amplierà il quadro