Classamento: Impianto di risalita cabinovia

Classamento: Impianto di risalita cabinovia

Nell’Ordinanza n. 5076 del 21 febbraio 2019 della Corte di Cassazione, una Società impugnava l’avviso di accertamento emesso dall’Agenzia del Territorio a seguito di revisione della Procedura “Docfa” presentata dalla contribuente, relativo al classamento e conseguente attribuzione di Categoria catastale in “D/8”, di un immobile destinato dalla contribuente a stazione di arrivo dell’Impianto di risalita cabinovia.

La Società reclamava la classificazione dell’unità immobiliare nell’ambito della Categoria “E/1”, che veniva esclusa dall’Ufficio, il quale la riteneva non applicabile in quanto l’Impianto aveva destinazione esclusiva o prevalente di natura commerciale.

La Suprema Corte rileva che l’Impianto

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Tributi locali: confronto versamenti Imu 2012 e Imu-Tasi 2014

Nei giorni scorsi è stata pubblicata sul sito internet del Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento delle Finanze –

Notificazione a mezzo raccomandata: presunzione di conoscenza

Nella Sentenza n. 19765 del 3 ottobre 2016, la Corte di Cassazione chiarisce che, in materia di notificazioni a mezzo

Riscossione Tosap: in caso di affidamento a un Concessionario il Comune non può esercitate il potere di accertamento 

Nella Sentenza n. 15079 del 5 agosto 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici affermano che, in tema di Tosap:

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.