Classamento: Impianto di risalita cabinovia

Classamento: Impianto di risalita cabinovia

Nell’Ordinanza n. 5076 del 21 febbraio 2019 della Corte di Cassazione, una Società impugnava l’avviso di accertamento emesso dall’Agenzia del Territorio a seguito di revisione della Procedura “Docfa” presentata dalla contribuente, relativo al classamento e conseguente attribuzione di Categoria catastale in “D/8”, di un immobile destinato dalla contribuente a stazione di arrivo dell’Impianto di risalita cabinovia.

La Società reclamava la classificazione dell’unità immobiliare nell’ambito della Categoria “E/1”, che veniva esclusa dall’Ufficio, il quale la riteneva non applicabile in quanto l’Impianto aveva destinazione esclusiva o prevalente di natura commerciale.

La Suprema Corte rileva che l’Impianto

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Affidamento di servizi legali da parte delle Amministrazioni: “fiducia” o “mercato”?

Già in passato su queste pagine abbiamo evidenziato che una delle novità più rilevanti del nuovo ordinamento dei contratti pubblici

Il “Piano nazionale Anticorruzione 2019”: importanti novità per la valutazione dei rischi

La Delibera Anac n. 1064 del 13 novembre 2019 ha approvato definitivamente il “Piano nazionale Anticorruzione” (“PnA”) per il triennio

Responsabilità: condanna di una Società per la riscossione di Tributi che ha omesso il versamento nelle cassa comunali

Corte dei conti – Sezione prima giurisdizionale centrale d’Appello – Sentenza n. 35 del 14 gennaio 2015   Oggetto Condanna

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.