Comunicazione RgS-Enti Locali: al via la nuova Sezione “Anagrafica Ente”

Comunicazione RgS-Enti Locali: al via la nuova Sezione “Anagrafica Ente”

Con Comunicato pubblicato il 18 febbraio 2016 sul proprio sito istituzionale, l’Ifel ha annunciato l’apertura della nuova Sezione “Anagrafica Ente” del sito della Ragioneria generale dello Stato, finalizzata ad agevolare la comunicazione tra quest’ultima e gli Enti Locali.

Come si apprende dalla Nota, entro il 10 marzo 2016 ciascun Ente dovrà aggiornare le informazioni rese disponibili nella Sezione “Anagrafica Ente”, derivanti dai dati già presenti all’interno dell’applicativo “Patto di stabilità” integrati con l’anagrafica Anci.

Una volta a regime, la Sezione metterà insieme i contatti a disposizione dei singoli Enti, con particolare riguardo all’anagrafica istituzionale degli Amministratori nonché dei Responsabili finanziari. Una volta aggiornati, questi recapiti costituiranno il canale privilegiato attraverso il quale la Ragioneria comunicherà agli Enti le novità in materia di Patto di stabilità e nuovo saldo di finanza pubblica.

Una volta aggiornate – si legge infine – le informazioni saranno migrate e rese disponibili all’interno del nuovo sito web http://pareggiobilancio.mef.gov.it a partire dal 10 marzo 2016. I singoli Enti potranno comunque aggiornare anche successivamente le informazioni all’interno del nuovo applicativo”.


Related Articles

Consiglio dei Ministri: al via l’esame del “Def”, per il 2015 atteso un incremento del Pil dello 0,7%

Il Consiglio dei Ministri, riunitosi ieri 7 aprile a Palazzo Chigi, ha avviato – su proposta del Ministro dell’Economia e

Deficitarietà strutturale: approvati i Modelli per le certificazioni inerenti la dimostrazione del costo dei servizi 2017

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 105 dell’8 maggio 2018 il Decreto Ministero dell’Interno 23 aprile 2018, recante “Dimostrazione della

Rendiconti degli Enti Locali: una Delibera della Corte dei conti su scadenze e modalità di invio

Con la Delibera n. 8 del 15 aprile 2014 la Corte dei conti, Sezione delle Autonomie, ha fornito agli Enti