Contenzioso: notificazioni tramite messo speciale

Contenzioso: notificazioni tramite messo speciale

La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 25395 del 1° dicembre 2014, ha statuito che i messi speciali degli Uffici finanziari hanno potere di effettuare validamente notifiche nell’ambito del procedimento speciale dinanzi alle Commissioni tributarie (sia provinciale che regionale), ove debitamente autorizzati ai sensi dell’art. 16, comma 4, del Dlgs. n. 546/92. Gli stessi sono però privi di qualsiasi potere notificatorio nell’ambito del procedimento per Cassazione, che è regolato esclusivamente dalle norme del Cpc.


Tags assigned to this article:
cassazionemessonotifica

Related Articles

Ici, Imu e Tasi: macchinari soggetti al pagamento

La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 3166 del 18 febbraio 2015, ha affermato che, in virtù della combinazione

Tributi locali: come per i pagamenti legati a Servizio elettrico o idrico, vale la prescrizione quinquennale

Nella Sentenza n. 1860 del 6 marzo 2017 della Ctp di Milano, un contribuente ha proposto ricorso impugnando il preavviso

Iscrizione al Catasto: presupposto per il pagamento dell’Imu

Nella Ordinanza n. 20319 del 23 agosto 2017 della Corte di Cassazione, la questione controversa concerne l’impugnazione di un avviso