Corte dei conti: al via il Sistema informativo per la resa elettronica dei conti giudiziali

Corte dei conti: al via il Sistema informativo per la resa elettronica dei conti giudiziali

La Corte dei conti, con il Comunicato-stampa 10 dicembre 2014, ha annunciato che è disponibile sul proprio sito istituzionale il “Sireco” (“Sistema informativo per la resa elettronica dei conti giudiziali”). La novità si inserisce nel quadro dei processi evolutivi che stanno interessando la Pubblica Amministrazione, sempre più orientata verso la comunicazione informatica e la digitalizzazione delle relazioni istituzionali e dei flussi documentali tra le Amministrazioni e le Istituzioni di controllo. L’iniziativa tenta di dare una risposta all’esigenza, manifestata da diverse Amministrazioni Pubbliche, di dematerializzare e semplificare il deposito dei conti degli agenti contabili presso le Sezioni giurisdizionali regionali della Corte, nonché sulla base delle attività già avviate da queste ultime sul territorio nazionale, in via sperimentale, avvalendosi fino ad oggi della Pec e firma digitale. Il Sistema “Sireco” si avvale di una Piattaforma web per l’invio on line dei conti delle gestioni contabili pubbliche. In prospettiva. “In prospettiva, l’obiettivo – si legge nella Nota diffusa dalla Corte – è di costruire un vero e proprio supporto di tipo conoscitivo all’esame dei conti giudiziali, che rappresenta la funzione più antica della Corte dei conti”.

La realizzazione del “Sireco” è suddivisa in 3 moduli:

  • il primo provvederà all’alimentazione via web dell’anagrafe degli agenti contabili e all’acquisizione da parte delle Sezioni giurisdizionali regionali dei conti giudiziali in forma elettronica, firmati digitalmente, e dei relativi allegati;
  • gli altri 2 prevedono l’invio del conto in formato elaborabile, la realizzazione di modelli selezionabili dall’utente a seconda della tipologia di conto e il vero e proprio supporto informatico all’esame del conto stesso.

Tenuto conto del diverso grado diverso grado di informatizzazione degli Enti, la Corte ha deciso di affiancare, nella fase di avvio, la modalità elettronica a quelle tradizionali. Il Conto giudiziale potrà quindi essere inviato anche in formato cartaceo fino a data da precisarsi (il Comunicato non individua alcun termine preciso).


Tags assigned to this article:
Corte dei contiSireco

Related Articles

Trasmissione telematica dei corrispettivi: non dovuta per gli spettacoli certificati già con misuratori fiscali o biglietterie automatizzate

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 506 del 10 dicembre 2019, ha fornito chiarimenti all’obbligo o

“Vending machine”: i nuovi adempimenti in vigore dal 1° settembre 2017

Dal 1° settembre 2017 i soggetti passivi Iva che utilizzano “vending machine” per la vendita di prodotti, devono provvedere al

“Database”: riaperti i termini per l’invio dei dati all’Agid da parte di P.A. e partecipate

In considerazione delle numerose richieste ricevute e del più che cospicuo numero di Amministrazioni che non hanno adempiuto entro i