Ici: contenzioso tributario

Ici: contenzioso tributario

Nell’Ordinanza n. 5318 del 22 febbraio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità rilevano che, in tema di contenzioso tributario, la disposizione di cui all’art. 68, comma 1 del Dlgs. n. 546/1992, riguardante il pagamento dei tributi in pendenza del processo, facendo riferimento ai soli “casi in cui è   prevista la riscossione frazionata del Tributo”, non si applica a quella concernente l’Ici, in quanto per tale Tributo il pagamento frazionato, già previsto dall’art. 15 del Dpr. n. 602/1973 (poi abrogato dall’art. 37 del Dlgs. n. 46/1999) per altri tipi d’Imposta, non trova applicazione. Pertanto, anche se l’avviso di accertamento viene impugnato, l’Ici e gli altri Tributi locali si riscuotono per intero, non applicandosi ai Tributi locali, a differenza dei Tributi erariali, la così detta “riscossione frazionata” in pendenza di giudizio. Di conseguenza, nel caso di mancato versamento delle somme da parte del contribuente, entro 60 giorni dalla notifica dell’atto, il Comune o il Concessionario, che svolge l’attività per conto dell’Ente, possono riscuotere coattivamente le somme accertate.


Related Articles

Canone non ricognitorio: non è dovuto sulle condutture sotterranee senza uso effettivo della strada

Nella Sentenza n. 862 del 20 settembre 2017 del Tar Veneto, i Giudici annullano alcune Determinazioni dirigenziali di un Ente

Imposta pubblicità e affissioni: è fissato al 31 marzo il termine per l’adozione delle tariffe

Nell’Ordinanza n. 949 del 16 gennaio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità rilevano che, in base all’art.

Tarsu: le modalità di applicazione nel caso di rifiuti da imballaggio

Nella Sentenza n. 11451 dell’11 maggio 2018della Corte di Cassazione viene trattata la tematica dell’applicazione della Tarsu sui rifiuti da

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.