Il compenso incentivante per le attività di manutenzione straordinaria: questione rimessa alla Sezione Autonomie

Il compenso incentivante per le attività di manutenzione straordinaria: questione rimessa alla Sezione Autonomie

Nella Delibera n. 156 del 15 dicembre 2015 della Corte dei conti Emilia Romagna, la richiesta di parere in esame intende conoscere se, in relazione a quanto previsto dall’art. 93, comma 7-ter, del Dlgs. n. 163/06, introdotto dal Dl. n. 90/14, convertito in Legge n. 114/14, sia possibile riconoscere l’incentivo di progettazione alle attività qualificabili come manutentive, sia straordinarie che ordinarie, susseguenti ad una preventiva attività di progettazione.

La Sezione osserva che, nella nuova formulazione dell’art. 93, comma 7-ter, del Dlgs. n. 163/06, le attività di manutenzione sono espressamente escluse. Ma sull’interpretazione di tale disposizione non

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Immigrazione: pubblicato il Decreto per il riparto del “bonus gratitudine”

E’ stato pubblicato in G.U. n. 280/17 il Decreto del Ministero dell’Interno 18 ottobre 2017, concernente la “Ripartizione delle risorse

Vademecum Anac per appalti “veloci e semplici” durante l’emergenza: un’altra conferma che il “Codice Appalti” ha bisogno di profonde revisioni

Anac ha emanato nei giorni scorsi un Vademecum avente come fine quello di individuare gli istituti di semplificazione degli appalti

Trasferimenti erariali: erogati i contributi attribuiti agli Enti Locali per le aspettative sindacali 2013

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, con il Comunicato 22 dicembre 2014 pubblicato sul proprio sito istituzionale,