Mobilità e stabilizzazioni: sul sito del Viminale disponibili le informazioni relative a dipendenti transitati verso gli Enti Locali

Mobilità e stabilizzazioni: sul sito del Viminale disponibili le informazioni relative a dipendenti transitati verso gli Enti Locali

Con una Nota diffusa i giorni scorsi sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha evidenziato che sono consultabili nell’Area “Certificazioni” del proprio sito istituzionale tutti i nominativi del personale transitati verso gli Enti Locali, distinti a secondo della procedura di stabilizzazione/mobilità che ne ha disciplinato il trasferimento.

Per visualizzarli, gli Enti dovranno accedere con le consuete credenziali, entrare nell’Area “Certificati (Tbel, altri certificati)”, selezionando la voce “Accedi” al “Sistema di trasmissione delle certificazioni”, ed entrare nella Sezione “Consultazione area trasferimenti erariali – Personale in mobilità”.

Per ogni singola unità di personale è indicato il corrispondente importo del contributo assegnato all’Ente stesso. L’insieme degli importi attribuiti per ogni dipendente determina l’ammontare complessivo della spettanza giuridica del contributo annuale, assegnata a ciascun Ente, visualizzabile sempre sul sito istituzionale della Direzione centrale, nell’Area “Banche-dati degli Enti Locali – Trasferimenti erariali e Attribuzioni di risorse”.

Il Viminale ha esortato i Comuni a prendere visione dei dati in questione e ha ricordato che le risorse assegnate per il personale di che trattasi spettano agli Enti fin quando rimarranno in essere i rapporti di lavoro con i dipendenti trasferiti. Il diritto alle stesse viene meno a seguito dell’interruzione, a qualunque titolo, del rapporto di impiego. Ragion per cui “rappresenta uno specifico obbligo degli Enti comunicare a questa Direzione centrale le intervenute interruzioni del rapporto di lavoro”.


Related Articles

Dichiarazione dei sostituti d’imposta: approvati la “CU 2019” e il Modello “770/2019”, con le relative Istruzioni ministeriali

Con 2 Provvedimenti datati 15 gennaio 2019, l’Agenzia delle Entrate ha approvato la Dichiarazione dei sostituti d’imposta, composta dalla “CU

“Covid-19”: prorogati i termini per i versamenti fiscali in scadenza al 16 marzo 2020

Con il Comunicato 13 marzo 2020, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato l’attesa proroga dei termini per i

Referendum ed Elezioni amministrative: la chiamata alle urne per entrambe le consultazioni è fissata al 20 e 21 settembre 2020

Le prossime Elezioni amministrative si terranno domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020, in concomitanza con il Referendum costituzionale che