Processo tributario: istituito il conto corrente per il versamento del “contributo unificato”

E’ stato pubblicato sul sito del Mef – Dipartimento delle Finanze l’Avviso, datato 24 gennaio 2014, con il quale è stato istituito uno specifico conto corrente postale per il versamento del “contributo unificato” nel processo tributario.

Nel versamento vanno indicati: il numero di conto corrente postale n. “1010376927” e l’intestazione alla “Tes.Viterbo-contrib.proc.trib.art.37 Dl. 98/2011”, il nome e il cognome del ricorrente/resistente, nel caso in cui dall’atto introduttivo del procedimento risulti più di un ricorrente/resistente va indicato per esteso solo il primo nominativo di essi e il numero in cifra dei restanti. Nello spazio riservato alla causale, deve essere indicato il codice fiscale del ricorrente o resistente e il codice della Commissione tributaria adita reperibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate (www.agenziaentrate.gov.it ) al percorso Modelli, Modelli versamento – “F23” – Codici tributo – “Tabella dei codici degli enti diversi dagli uffici finanziari – pdf”.


Tags assigned to this article:
contributoprocesso tributario

Related Articles

“Covid-19”: Arera critica le misure del Decreto “Cura Italia” sui nuovi termini di approvazione del Pef Tari 2020

È stato pubblicato sul sito web di Arera il Comunicato 24 marzo 2020, rubricato “Emergenza Covid-19. Misure sulle tariffe della

Ici: non vi è soggetta un’area edificabile accatastata congiuntamente ad un fabbricato destinato ad attività commerciale

La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 10176 del 9 maggio 2014, afferma che un’area edificabile unita ad un

Costituzione in giudizio prima del reclamo: inammissibilità del ricorso

  Nella Sentenza n. 1446 del 17 novembre 2014 della Ctp Firenze, i Giudici si esprimono sulla costituzione in giudizio

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.