Quarantena a scuola, presidi: “Sconcertati da dietrofront”

Quarantena a scuola, presidi: “Sconcertati da dietrofront”

Quarantena a scuola, le regole cambiano di nuovo: non ci sarà alcun ritorno in Dad in caso di presenza di un solo alunno contagiato in classe. “Troviamo sconcertante che una nota sottoscritta da due Ministeri sia sospesa dopo neanche 24 ore e che le disposizioni ivi contenute siano già considerate superate”, dichiara Antonello Giannelli, presidente nazionale Anp. “Attendiamo di vedere come il Commissario Figliuolo deciderà di intervenire per rendere finalmente efficienti le Asl e far partire la campagna di testing e tracing che dovrebbe garantire la scuola in presenza – ha aggiunto – Ai dirigenti e al personale delle scuole, che hanno fatto ben più di quanto dovessero, non si deve più chiedere di sostituirsi ai funzionari dei Dipartimenti di prevenzione”.  


Related Articles

Variante Omicron, Sudafrica: “Panico non necessario, blocco voli è scorretto”

Sulla variante Omicron si sta registrando “un panico non necessario”, perché i sintomi di chi viene contagiato dal nuovo ceppo

Green pass obbligatorio a scuola, Tar Lazio respinge sospensiva

Green pass Italia obbligatorio a scuola, il Tar del Lazio, con due decreti monocratici depositati oggi, ha respinto le istanze

Covid, Di Stefano: ‘Con uscita crisi rivedere logiche di mercato e produzione’

Nell’ultimo anno e mezzo l’Italia “ha passato il peggior momento della sua storia dal Dopoguerra ad oggi” registrando “probabilmente numeri”

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.