Sì al quarto scostamento del Bilancio dello Stato da inizio Pandemia: liberati 8 miliardi di Euro per rifinanziare i “Decreti Ristori”

Sì al quarto scostamento del Bilancio dello Stato da inizio Pandemia: liberati 8 miliardi di Euro per rifinanziare i “Decreti Ristori”

Via libera a uno scostamento di bilancio da circa 8 miliardi di Euro per poter finanziare nuove misure anti-crisi. E’ quanto è stato votato nella giornata di ieri 26 novembre 2020, prima dalla Camera – con 552 voti a favore su 558 presenti, 6 astensioni e nessun voto contrario – e poi, nel pomeriggio, dal Senato, con 278 i voti favorevoli, 4 astenuti e 4 voti contrari.

Quello approvato quasi all’unanimità dal Parlamento è il quarto scostamento del bilancio dello Stato dall’inizio dell’emergenza indotta dalla diffusione del “Covid-19”.

Le somme liberate andranno a rifinanziare i “Decreti Ristori” che hanno messo in campo una serie di interventi a sostegno, delle attività penalizzate dalle misure anti-contagio adottate dall’inizio della seconda ondata della Pandemia, e in parte a finanziare ulteriori misure.


Related Articles

Formazione dipendenti pubblici: se si protrae oltre orario deve essere riconosciuto lo straordinario

Il tempo dedicato alla formazione è da considerarsi a tutti gli effetti attività lavorativa e se questa si protrae oltre

Società “in house”: il Presidente e Amministratore delegato può svolgere l’incarico di Direttore generale

L’Anac, con la Delibera n. 1005 dell’11 ottobre 2017, in risposta ad un quesito posto da una Società“in house”, ha

Società pubbliche: il processo di razionalizzazione contenuto nella “Legge di stabilità 2015”

Il processo di razionalizzazione degli Organismi partecipati introdotto dall’art. 1, commi da 611 a 614, della Legge 23 dicembre 2014,

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.