Tares/Tari: applicazione della Tassa agli agriturismi

Tares/Tari: applicazione della Tassa agli agriturismi

Nella Sentenza n. 628 del 6 maggio 2015 del Tar Lombardia, la ricorrente è una Società agricola semplice che si occupa di olivicoltura e gestisce un agriturismo in un Comune lombardo. Nello specifico, ha impugnato una Deliberazione consiliare con la quale il Comune ha approvato il Regolamento, il Piano finanziario e le tariffe della Tares. Il ricorrente ha rilevato che l’attività agrituristica non potrebbe essere assimilata a quella alberghiera o alla ristorazione, essendo qualificata come complemento dell’Impresa agricola dall’art. 2, della Legge n. 96/06, e dall’art. 151, della Lr. Lombardia n. 31/08. L’assimilazione non avrebbe alcuna base normativa, e così

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Tarsu: deve essere pagata sul deposito

Nella Sentenza n. 703/05/2014 della Ctp di Bergamo, i Giudici ribadiscono il principio secondo cui in materia di Tarsu vanno

Liquidazioni periodiche Iva e “nuovo spesometro”: ormai prossima la prima trasmissione dati in formato .xml

Il 31 maggio 2017 (ma siamo in attesa della pubblicazione in G.U. dell’annunciato Dpcm. che dovrebbe prorogare tale scadenza di

Ici: il trattamento impositivo delle Società sportive dilettantistiche

Nell’Ordinanza n. 23053 del 17 settembre 2019 della Corte di Cassazione, una Società sportiva dilettantistica impugnava un avviso di accertamento