Tari: da Anci Toscana arriva la richiesta di non applicare la Tassa alle attività produttive chiuse

Tari: da Anci Toscana arriva la richiesta di non applicare la Tassa alle attività produttive chiuse

L’Anci Toscana, attraverso la pubblicazione della news nel 27 aprile 2020 sul proprio sito web, comunica di aver richiesto all’Assessore regionale all’Ambiente Fratoni di attivarsi nella Conferenza Stato-Regioni per permettere di non applicare la Tari 2020 per le attività economico produttive chiuse sia a causa dei provvedimenti legislativi che per le conseguenze dell’emergenza da “Covid-19”.

Anci Toscana propone l’approvazione di una previsione normativa tale per cui siano esentate dal pagamento della Tassa le attività economiche e produttive indicate nel Dpcm 11 marzo 2020, quelle chiuse nel medesimo periodo a causa della situazione emergenziale in atto. Inoltre, il minor gettito, comprensivo di Tefa, secondo Anci dovrebbe essere rimborsato dallo Stato tramite l’istituzione di un apposito fondo.


Related Articles

“Spending review”: i Modelli dichiarativi 2015 saranno consegnati esclusivamente agli Uffici comunali

Al fine di ridurre i costi di stampa, a partire dall’anno corrente, l’Agenzia delle Entrate ha deciso di ridurre del

Compensazione: è ammissibile solo per debiti già esistenti

Nella Delibera n. 12 del 21 gennaio 2016 della Corte dei conti Molise, la richiesta di parere riguarda la possibilità,

Edificabilità di un terreno: la natura di terreno edificabile non può essere determinata dalla presenza sul terreno di una baracca

Nell’Ordinanza n. 13628 del 30 maggio 2018 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda la vendita di

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.