Trasferimenti erariali: ripartiti 5 milioni di Euro di contributi per l’associazionismo comunale

Trasferimenti erariali: ripartiti 5 milioni di Euro di contributi per l’associazionismo comunale

Con il Comunicato 18 maggio 2015, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha reso noto il riparto del contributo erariale attribuito per l’anno 2013 alle Regioni e alle Unioni di Comuni per l’esercizio associato delle funzioni.

Il contributo in questione, pari a 5 milioni di Euro, è previsto dall’art. 2, comma 1, del Dl. n. 120/13, ad incremento del contributo spettante ai Comuni, ai sensi dell’art. 53, comma 10, della Legge n. 388/00.

Complessivamente, alle Unioni sono stati destinate risorse pari a 1.525.439 Euro. I restanti 3.474.560 Euro sono invece stati ripartiti tra le seguenti 12 Regioni:

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Fondo risorse decentrate”: differenziali progressioni fuori dal limite ex art. 23, comma 2, del Dlgs. 75/2017

Nella Delibera n. 19 del 18 ottobre 2018 della Corte dei conti Autonomie, la Sezione ha chiarito che gli incrementi

“Servizio trasporto scolastico urbano” e “Servizio per l’infanzia”: soggetti a obbligo contribuzione utenza?

Nella Delibera n. 115 del 25 febbraio 2015 della Corte dei conti Sicilia, un Sindaco chiede di conoscere se: a)

Fondi a favore degli Enti territoriali: in G.U. il Decreto per la ripartizione delle quote

E’ stata pubblicato sulla G.U. n. 123 del 29 maggio 2017 – Suppl. Ordinario n. 25, il Dpcm. 10 marzo