Conto del consegnatario dei titoli azionari

Conto del consegnatario dei titoli azionari

Nella Sentenza n. 127 del 4 giugno 2020 della Corte dei conti Toscana, la questione controversa in esame riguarda i criteri da seguire per una regolare redazione del conto del consegnatario dei titoli azionari.

La Sezione rileva che i titoli azionari e partecipativi rientrano tra i beni mobili dello Stato per i quali sussiste l’obbligo di resa del conto giudiziale, esteso agli Enti Locali in forza dell’art. 93 del Dlgs. n. 267/2000 (Tuel). Il conto deve essere reso anche per i titoli c.d. “dematerializzati”, in quanto anche essi sono inclusi nella parte attiva del conto del patrimonio (crediti,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Acquisto di mobilia P.A.: possibilità di derogare all’obbligo di riduzione della spesa

Nella Delibera n. 89 del 10 novembre 2017 della Corte dei conti Liguria, un Sindaco chiede un parere sulla possibilità

Investimenti sui mutui anno 2015: il Decreto con il certificato per la richiesta dei contributi entro il 31 marzo 2016

E’ stato pubblicato il 15 marzo 2016 sul sito del Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, il Decreto

Debiti P.A.: il Tasso di interesse da applicare alle anticipazioni di liquidità da erogare agli Enti territoriali è pari allo 0,20%

Il Tasso di interesse da applicare alle anticipazioni di liquidità da erogare agli Enti Locali per effetto dell’incremento del “Fondo

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.