Ici: l’agevolazione per gli immobili di interesse storico-artistico si applica anche se la peculiarità riguarda solo parte dello stabile

Ici: l’agevolazione per gli immobili di interesse storico-artistico si applica anche se la peculiarità riguarda solo parte dello stabile

Nella Sentenza n. 5152 del 12 settembre 2017 della Ctr Lazio, i Giudici affermano che, in materia di Ici, l’agevolazione prevista dall’art. 2, comma 5, del Dl. n. 16/93, convertito in Legge n. 75/93, per gli immobili dichiarati di interesse storico o artistico, ai sensi dell’art. 3 della Legge n. 1089/39, perseguendo l’obiettivo di venire incontro alle maggiori spese di manutenzione e conservazione che i proprietari sono tenuti ad affrontare per preservare le caratteristiche degli immobili vincolati, si applica anche nel caso in cui l’interesse riguardi solo una porzione dell’immobile, in quanto anche in quest’ultima ipotesi gravano a carico del proprietario gli oneri di conservazione.


Related Articles

Riscossione tributi: il riclassamento di un immobile non ha efficacia retroattiva

La Ctr Bari, con la Sentenza n. 977/03/2015 del 4 maggio 2015, ha statuito che al riclassamento di un immobile,

Cartella notificata a mezzo raccomandata al Portiere: è valida anche nel caso in cui non segua una seconda raccomandata

Nell’Ordinanza n. 17445 del 13 luglio della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità si esprimono sulla necessità dell’invio della

Contenzioso tributario: in calo le liti pendenti, scese nel 2016 dell’11,64%

Con la Delibera n. 7 del 20 giugno 2017, la Corte dei conti- Sezione centrale di controllo sulla gestione delle