Ici: le agevolazioni previste per gli immobili storici si applicano anche per i proprietari di una parte degli stessi

Ici: le agevolazioni previste per gli immobili storici si applicano anche per i proprietari di una parte degli stessi

Nella Sentenza n. 13738 del 3 luglio 2015, della Corte di Cassazione, in tema di Ici, l’agevolazione prevista dall’art. 2, comma 5, del Dl. n. 16/93, convertito in Legge n. 75/93 per gli immobili dichiarati di interesse storico o artistico, ai sensi dell’art. 3 della Legge n. 1089/39, perseguendo l’obiettivo di venire incontro alle maggiori spese di manutenzione e conservazione che i proprietari sono tenuti ad affrontare per preservare le caratteristiche degli immobili vincolati, si applica anche nel caso in cui l’interesse riguardi solo una porzione dell’immobile.

Anche in quest’ultima ipotesi, gravano infatti a carico del proprietario gli oneri di conservazione citati.

Corte di Cassazione – Sentenza n. 13738 del 3 luglio 2015


Related Articles

Processo tributario: Circolare Mef sulla nuova disciplina per l’iscrizione all’Elenco nazionale dei soggetti abilitati all’assistenza tecnica

È stata pubblicata sul sito web istituzionale del Mef-Dipartimento Finanze, la Circolare 31 marzo 2020, n. 2/Df, rubricata “Processo tributario

Imposta di registro: individuazione dell’abitazione di lusso per l’applicazione delle agevolazioni “prima casa”

Nella Ordinanza n. 8148 del 23 marzo 2021 della Corte di Cassazione, ad una contribuente veniva negata l’agevolazione fiscale per

Processo tributario: notificazione tramite posta

Nell’Ordinanza n. 6467 del 15 marzo 2018 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che, nel processo tributario,