Immobili di Categoria “D” ed “E”: l’atto di classamento deve essere formato nel rispetto della Circolare 6/T del 2012

Immobili di Categoria “D” ed “E”: l’atto di classamento deve essere formato nel rispetto della Circolare 6/T del 2012

Nella Sentenza n. 94/3/2018 del 4 giugno 2018 della Ctp Como, una Società immobiliare ha ristrutturato un’unità di sua proprietà ed ha aggiornato la posizione catastale attraverso il Modello “Docfa”. Successivamente, l’Amministrazione ha rettificato la rendita catastale notificando una rettifica di classamento.

I Giudici chiariscono che l’atto di classamento riguardante gli immobili di Categoria “D” e “E” deve sempre essere formato dall’Amministrazione finanziaria tenendo conto della Circolare n. 6/T del 2012. Tale Documento di prassi fornisce chiarimenti in ordine alla corretta individuazione delle componenti immobiliari oggetto di stima catastale, con particolare riferimento a quelle impiantistiche che contribuiscono in via ordinaria ad assicurare all’unità immobiliare una specifica autonomia funzionale e reddituale.

Inoltre, i Giudici aggiungono che la Circolare in questione rappresenta comunque un vincolo procedurale anche per il Tecnico incaricato dal contribuente per denunciare lo stato di cambiamento dell’immobile attraverso la Dichiarazione “Docfa”.


Related Articles

Rottamazione della cartella: Regolamento comunale dopo la Sentenza

Nella Sentenza n. 448 del 24 luglio 2018 della Ctp Modena, la questione controversa riguarda la rottamazione delle liti fiscali

Processo tributario: non è nulla la Sentenza tributaria che riproduce integralmente il contenuto di un atto di parte

Nella Sentenza n. 642 del 16 gennaio 2015, delle Sezioni Unite Civili della Suprema Corte, i Giudici affermano che nel

Iuc: stabiliti i codici-versamento “F24” e “F24EP” per le componenti Tasi e Tari

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato, sul proprio sito web,le Risoluzioni 24 aprile 2014, n. 45/E, n. 46/E e n. 47/E,

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.